Il paesaggio di corpi umani: la fotografia creativa di Carl Warner

1363

Il fotografo inglese Carl Warner è diventato famoso per il suo progetto “Foodscapes”, una serie fotografica che trattava il paesaggio come una serie di composizione fatte con gli alimenti. Più di recente si è dedicato allo studio del paesaggio da un altro punto di vista, ovvero di come potrebbe essere composto con i corpi umani. La genesi di tutti questi progetti rende necessaria una premessa. Per lungo tempo Carl Warner ha lavorato come illustratore, disegnando paesaggi e soggetti secondo la propria immaginazione. Nel tempo ha sviluppato una viscerale passione per la fotografia, che ha però reinterpretato secondo la sua fervida immaginazione.

Nel tempo è diventato un affermato fotografo londinese, che lavora per differenti agenzie pubblicitarie e ha fatto della sua creatività e bravura tecnica una professionalità indiscussa. Il progetto dei corpi umani come un paesaggio nasce dall’idea che il corpo rappresenti la vita, e come tale componga parte del nostro mondo. Così una spalla diventa un monte, il ventre diventa un campo, gli addominali colline e così via. La realizzazione tecnica ha impiegato una grande parte del tempo nella fase di post produzione, che consente di rendere perfettamente amalgamati i vari soggetti. Il risultato è un esperimento artistico certamente interessante.

 

Commenti

comments

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO