Giro d’Italia 2015 San Lorenzo al Mare Sanremo, 1° tappa, ecco Il percorso

1296

Correre una cronosquadre  su una pista ciclabile potrebbe far pensare a qualche rischio. In realtà non crediamo che sarà così. La ciclabile della Riviera dei Fiori è certamente molto più stretta di una statale o di una strada adibita al traffico motorizzato, ma è molto lineare, non ci sono variazioni di pendenza o curve particolari essendo realizzata su una vecchia ferrovia. La partenza da San Lorenzo al Mare è il punto più critico, con un tratto piastrellato, qualche curva a cui fare attenzione e poi dopo 800 metri l’imbocco di una galleria di circa un km e mezzo. Una volta usciti dalla galleria il percorso si presenta velocissimo, in gran parte a ridosso della spiaggia. Si passa dal porticciolo di Santo Stefano al Mare e da Riva Ligure, fino ad arrivare ad Arma di Taggia dove è fissato il rilevamento cronometrico intermedio. Anche la seconda parte della cronosquadre è velocissima, con qualche ampia semicurva per superare Bussana ed arrivare a Sanremo.

Sarà una cronosquadre insolita e spettacolare, che crediamo non inciderà molto in termini di distacchi tra i grandi favoriti alla maglia rosa finale.

T03_Spezia_plan

Commenti

comments

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO