CORRERE PER 280KM? A SANREMO DIVENTERA’ REALTA’

1283

Per la precisione sono ben 282,2 i km che dovranno percorrere gli oltre 50 atleti iscritti alla manifestazione provenienti da 17 nazioni, saranno presenti anche 6 donne alla partenza, questa corsa nasce da un idea folle ma allo stesso tempo affascinante di vedere questi atleti portare la loro resistenza fisica all’estremo, e a far da cornice lo stesso meraviglioso paesaggio che percorrono ogni anno i ciclisti della famosa omonima manifestazione, insomma si andrà più lenti ma sarà molto più emozionante e dura per i partecipanti che dovranno cimentarsi nella corsa podistica  più lunga in europa attualmente.

L’idea è tutta nostrana e nasce dall’intuito di un ex modello oggi affermato maratoneta di taggia, il trentenne Michele Graglia, che davanti ad un caffè ebbe l’idea di percorrere da solo lo storico percorso della gara ciclistica, ma nel modo a lui più congeniale cioè la corsa.  Da un idea apparentemente “folle” è nata e ha preso forma quella che noi ci auguriamo diventi un appuntamento fisso nel futuro della cittadina dei fiori e sia un occasione in più per porre sanremo sempre più al centro dell’europa anche dal punto di vista delle manifestazioni sportive.

Un altro volto noto tra gli organizzatori di “casa” è quello dello scrittore Luca Ammirati, il suo compito è stato quello di narratore, ha contribuito a dare le informazioni dello storico percorso a tutti i partecipanti che provengono da ogni parte del mondo, provate a pensare ad un giapponese quando legge della famosa salita del poggio, straordinario davvero.

L’ultimo aspetto, non in ordine di importanza ovviamente, è quello tecnico ed è stato affidato a Franco Ranciaffi, dirigente della Sanremo Runners che si dice molto soddisfatto di aver preso parte a questa impresa, un ultramaratona che diverrà sicuramente famosa in tutto il mondo per la sua lunghezza che attualmente supera addirittura quelle che si svolgono negli stati uniti, brasile, e persino quella più lunga fino ad ora che si svolge da Atene a Sparta per ben 246 km.

Beh che dire, una grande manifestazione che coinvolgerà a pieno la cittadina dei fiori ma anche dello sport, darà un grande contributo anche al commercio, saranno infatti allestiti degli stand con prodotti culinari, gadget, vestiario, sponsor etc. una maniera simpatica per accogliere un pubblico molto vario proveniente da tutto il mondo, vi sarà anche la partecipazione di Telethon famosa associazione impegnata da anni nel sociale, quindi si corre e si fà beneficenza, davvero un bell’appuntamento a cui non si può mancare, tutto questo sarà condito dal nostro meraviglioso sole che quasi mai ci abbandona in appuntamenti importanti come questi.

 

Commenti

comments

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO